La pittura di Silvano Menegon

Al via il nuovo appuntamento con Arte Contemporanea che, a partire dal 19 gennaio, avrà per ospiti Silvano MenegonArianna Gasperina. Abbiamo avuto il piacere di intervistare entrambi gli artisti che apriranno l’edizione 2018 della rassegna curata da Alessandra Santin. Ecco quanto ci ha raccontato Silvano Menegon in merito alla sua evoluzione pittorica e all’amore per l’arte.

BID ON fashion: Ha sempre avuto la passione per la pittura o è qualcosa che è maturato nel tempo?
Silvano Menegon: Sin da piccolo, dall’età di sette, otto anni ho avuto la passione per i colori e mi dilettavo a disegnare con i pastelli su cartoncini bianchi o sul retro dei calendari.

IMG_20171019_16173-1

BID ON fashion: Nella sua pittura si ritrovano rapide pennellate di colore chiaro, sia tonalità più cupe: il suo intento è quello di creare un dualismo tra luce e oscurità, superficie nuda e materia?
Silvano Menegon: Sono arrivato alla pittura a cui mi dedico ora da un figurativo più soffice e con pennellate più leggere. Ora i miei gesti sono quasi di getto e le mie opere sono realizzate con colori chiari e scuri per dare più forza all’opera stessa. Sì, credo che parlare di dualismo tra luce e oscurità sia corretto.

BID ON fashion: Cosa la ispira maggiormente? Il luogo dove vive? L’ambiente circostante oppure la sua pittura è frutto del suo viaggiare con la fantasia?
Silvano Menegon: Mi ispiro maggiormente al luogo dove vivo, un terra circondata dai Magredi e dalle Risorgive vicine a me. Altre volte navigo con la fantasia, traendo ispirazione dai miei viaggi, sopratutto da Venezia, fonte di grande ispirazione per me.

menegon-1

BID ON fashion: Nelle sue opere i colori vibranti si svelano a poco a poco per introdurre altre cromie meno vivaci in un gioco infinito di contrasti: è proprio questo senso di “infinito” che vuole trasmettere allo spettatore?
Silvano Menegon: Nella mia pittura cerco sempre di introdurre un gioco di contrasti, di cromatismi meno vivaci per riuscire a trasmettere allo spettatore la sensazione o la curiosità dell’infinito.

BID ON fashion: Nei suoi lavori è possibile scorgere spesso due tonalità: il rosso bruciato e il bianco. Ci può dire che cosa rappresentano per lei questi due colori?
Silvano Menegon: Nei miei lavori è possibile trovare due, tre tonalità di colori: il rosso viene impiegato per dare un po’ di calore a chi osserva l’opera, il bianco – che significa purezza – sta ad enfatizzare la mia passione per la pittura e il colore nero per mettere in luce il mio carattere un po’ buio, silenzioso.

BID ON fashion:  Quale pensa sia il “collante ideale” tra la sua opera pittorica e la scultura di Arianna Gasperina?
Silvano Menegon: Credo che il collante ideale tra le mie opere e le sculture dell’artista Arianna Gasperina, sia la poesia che riusciamo a dare ai nostri lavori.

BID ON fashion: Cosa significa per lei dipingere? Estraniarsi, riprodurre sulla tela un suo stato d’animo o è semplicemente un diverso tipo di comunicazione?
Silvano Menegon: Significa, comunicare, regalare allo spettatore ciò che sento, esternare un momento magico che contraddistingue la mia passione per l’arte.

IMG_20171019_162230-1

BID ON fashion: Le piace sperimentare, oppure crede che una volta abbracciato un filone artistico, l’autore debba mantenere la sua cifra stilistica?
Silvano Menegon: Mi è sempre piaciuto sperimentare, cercare nuove sensazioni, andare oltre, cercando sempre di mantenere lo stesso stile.

BID ON fashion: Chi è stato il Maestro che ha cambiato il suo approccio alla pittura?

Silvano Menegon: Il maestro che ha cambiato il mio approccio all’arte della pittura negli anni 70 è stato il pittore Luciano Checchin: con il suo insegnamento e i suoi consigli ho acquisito quel coraggio e la forza di superare certi timori che nutrivo.

BID ON fashion: Che cosa desidera trasmettere al pubblico di BID ON fashion con i suoi quadri?
Silvano Menegon: Con la mia pittura desidero trasmettere la voglia e la passione del frequentare gli spazi dove vengono allestite le esposizioni, il piacere di soffermarsi davanti a un’opera d’arte per captare quelle vibrazioni e quelle sensazioni che l’autore stesso condivide con lo spettatore.

BID ON fashion: Qual’è stato il commento o l’osservazione che le ha fatto più piacere da parte di un visitatore ad una sua mostra?
Silvano Menegon: Ricordo bene un commento di una signora davanti a un mio quadro: “lo osservo da diverso tempo e non riesco a distogliere lo sguardo da questo suo quadro. Emana una sensazione di grande tranquillità, una poesia poetica indescrivibile, una vibrazione immensa, è bello, molto bello tutto ciò!”

Chiara Orlando per BID ON fashion 

Arte Contemporanea: Arianna Gasperina e Silvano Menegon
Inaugurazione venerdì 19 gennaio ore 18.00, presso gli spazi espositivi Area Eventi 38, in via Fermi 24 a Fossalta di Portogruaro (VE).
La mostra è visitabile dal 19 gennaio al 8 aprile con i seguenti orari:
LUNEDì
15:00 -19:00
MARTEDì – DOMENICA
09:00 -12:30 / 15:00-19:00

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *